domenica 11 marzo 2012

Pan brioche per colazione

Questa stupenda ricetta l'ho presa dal mio pasticcere preferito : Luca Montersino. L'ho scoperto relativamente da poco e da subito mi ha affascinato. Ha un programma su sky Peccati di Gola dove spiega passo per passo le ricette. I piatti proposti sono quasi sempre dolci (sarà per questo che mi piace così tanto?) ed essendo lui uno chef di fama internazionale, le ricette non sono così semplici alle volte. Eppure spiega talmente bene che è impossibile non stare ore ed ore ad ascoltarlo, anche chi è a digiuno dei più basilari procedimenti pasticceri potrà comprendere. Insomma per me è un vero e proprio Guru! (sì, con la G maiuscola!).
Ma ora finiamola di decantare le lodi del buon Luca e passiamo alla ricetta!

La ricetta è sta leggermente modificata in alcune quantità.

Pan Brioche per la colazione

Per uno stampo da plum cake medio :

Ingredienti :

400 gr di Farina 00
100 gr di Farina Manitoba
90 gr di Latte intero
6 gr di Lievito di Birra secco (o 15 di fresco)
180 gr di Uova ( io ne ho utilizzate 3 XL)
90 gr di Zucchero semolato
15 gr di Miele
180 gr di  Burro a pomata (ovvero molto molto morbido ma non sciolto)
8 gr di Sale
scorza di 1/2 Limone
1/2 baccello di Vaniglia

Preparazione :

Unire le farine e formare una conca al centro. Sciogliere il lievito nel latte tiepido (ma non caldo) e miele. Versare il composto di lievito e latte nella conca al centro della farina assieme a le uova intere, lo zucchero, la buccia del limone e la vaniglia. Cominciare ad impastare tutti gli ingredienti e poi aggiungere il burro poco alla volta, impastare ancora e aggiungere il sale.


Impastare per almeno 15 min, fino a che il composto non diventa morbido, liscio ed elastico. A questo punto coprirlo con un panno umido e lasciarlo lievitare fino al raddoppio, circa 2 ore. Dopodichè riprendere l'impasto, sgonfiarlo con delicatezza, lavorarlo altri 5 minuti, avvolgerlo nella pellicola per alimenti e porlo in frigo per 3 ore.

Prima della lievitazione
...dopo 2 ore!

Dopo le 3 ore in frigo riprendere l'impasto e formare tre grosse palle da porre nella forma del plum cake per il pan brioche, in alternativa se si vogliono ottenere dei paninetti , formare delle palline più piccole del peso di circa 50 gr. Volendo le palline piccole si possono già riempire con marmellata o nutella. Con queste dosi mi è venuta una forma da plum cake di pan brioche, mi è avanzata anche della pasta così ho formato 5 paninetti.


Lasciare lievitare ancora fino al raddoppio, circa 1 oretta e dopo spennellarli con un composto fatto da tuorlo d'uovo e latte o panna in egual misura. Metterli in forno a 200° C per circa 20 min.


Super buono, super profumato! ^__^ Il migliore pan brioche che abbia mai preparato!
Io e il mio ragazzo (che ha apprezzato mangiandoselo praticamente tutto!) l'abbiamo spalmato con la marmellata di limoni fatta da me! Slurp

1 commento:

  1. oMmidiooooooooooooooooooooooooo *_*

    Annalu

    RispondiElimina